Sono nata nel 1968 sotto il segno dell’Ariete, al nord del sud America dove i Caraibi e le Ande danzano insieme, l’Auyantepui e il Salto Angel si alzano per sorvegliare l’Amazzonia e l’Avila ripara la mia città “la succursale del cielo”: Caracas.
Nel mio sangue confluiscono la leggerezza e purezza dell’indigena, la forza, il sacrificio e la gioia dell’africano, lo spirito d’avventura e l’allegria del popolo spagnolo, la dedizione del lusitano e la raffinatezza del francese.

Il mio percorso olistico è con me dalla nascita, sono sempre stata attratta da forze o energie sconosciute, qualcosa che era al di là del corpo fisico e della materia, fin da piccola mi divertivo a giocare ad indovinare il numero di figli che avrebbero avuto le mie zie, parenti e amici dondolando sulle loro mani una catenina d’oro.

La laurea in architettura mi ha donato un bagaglio culturale immenso, tutte le grande opere edili come artistiche hanno sempre un motivo di essere a livello umano e per poter capire l’opera ho dovuto prima comprendere il lato umano dell’artista, della popolazione, della tribù, dell’etnia. Le più importanti opere mondiali hanno sempre una forte presenza spirituale: piramidi, templi, cattedrali, duomi, chiese, moschee, pantheon, ecc. Durante questo viaggio ho incontrato tante persone meravigliose. In particolare una coppia di insegnanti che cercavano di trasformare un gruppo di ragazzi scatenati e spensierati, ma allo stesso tempo pieni di energia, entusiasmo e vitalità, in persone più umane e rispettose dell’universo. Per farci capire la nostra missione sulla terra, loro mi hanno fatto conoscere il “Saluto al Sole”. (Pratica Yoga).

Nel 2002, l’universo mi ha fatto un brutto scherzo, ma grazie a questo ho conosciuto una magnifica persona, oggi carissima amica che mi ha illuminato il cammino per la ricerca della mia missione e sono entrata a fare il seminario di 1° e 2° Livello di Reiki Usui mentre ero ancora in Venezuela con il maestro José Luis Ziritt, percorso che ho completato in Italia dalla mano dei maestri Armando Caprini, Giovanni Mazzeo e Tina Romano ottenendo il livello di Master Reiki Usui nel 2011.

Nel 2007 dopo un lungo periodo di assestamento tra due mondi, vicende familiari e personali, l’universo si è incaricato di darmi un altro segnale forte per ricordarmi la mia missione su questa terra, e dal quel momento mi si è aperta una continua ed infinita ricerca del benessere personale. Ho arricchito le mie conoscenze frequentando seminari e diversi workshop con la Trainer Maria Rita Manno che comprendevano temi come “5 Respiri”, “Rituali e costruzione del Calendario Maya”, “Ruota Medicina”, “Analisi e sessioni di Respiro”, “Teatrino e Proiezioni”, “Tantra della Fiducia”, “Respiro Consapevole”, “Conoscenza e applicazione della Cromoterapia”, “Pensiero Positivo – Ama te stesso”, “Conoscenza teorica del Respiro – Autosessioni”, “Respiro della Connessione”, “Tantra della Fiducia in Coppie”, “Pre-natale”, “Essere o Avere – Abbondanza o Prosperità”, “Planetary and Creative Mind” e “La Realizzazione”.

Nel 2011 ho iniziato la Scuola di Ayurveda a Bulciago con il Maestro Franco Valbonesi, che comprende 8 livelli di formazione come Operatore Ayurveda. Ma in realtà questo percorso lo avevo già intrapreso 4 anni prima quando per motivi di salute ho scelto di seguire una guarigione olistica e dopo pochi mesi di trattamenti ayurvedici ho cominciato a trarre così tanti benefici che mi hanno spronata ad iniziare la Scuola per poter donare questi benefici ad altri.
Al termine della scuola ho deciso di imparare altre tecniche come il Massaggio Californiano dalla mano di Davide Quaranta, a sua volta allievo diretto di Luciano Jolly, il Massaggio Thai dal Maestro Gaetano Di Simone, il Massaggio Decontratturante Schiena-Cervicale da Stefano De Michino e Soul Contact Massage con Enrica Dubini e Luigi Fappiano.

Nel 2012, sempre cercando di ampliare la mia visione già come Operatore Olistico, ho iniziato il training offerto dalla Scuola di Counseling Relazionale Maithuna con Elmar Zadra e Michaela Gössnitzer. Ho frequentato “Comprendersi nel corpo”, "Intimità e Carattere", "I Mostri Interiori", "Dinamiche di Coppia", “Sessualità Consapevole” e “Le Energia dei Chakra”.
Dal 2012 seguo il Maestro Illuminato Daniel Odier, seguendo i suoi seminari di Yoga Tandava e Yoga del Tocco.

Nel 2014 ho finito il corso di 5 livelli di Enneagramma con il naturopata Stefano Graticola e cercando informazioni sulla comunicazione non verbale sono arrivata al corso di Bioenergetica e lettura del corpo e viso con Francesco Padrini.

Per impadronirmi di tutte le tematiche precedenti, decido di conoscere l’India, dove ho trascorso un mese intenso con la sua natura, la sua cultura, i templi, gli Ashram il cibo speziato e squisito, ma soprattutto interagendo con le persone del posto e i turisti come me alla ricerca della spiritualità di questo popolo. Lì mi sono affidata a diverse mani per ricevere trattamenti nella culla dell’ayurveda: il Kerala (regione dell’India dove si pratica l’antica medicina ayurveda da circa 3000 anni)

Nel 2016 ho continuato a studiare altre tipologie di trattamenti Ayurvedici come il massaggio Sarvanga Abhyanga, il massaggio Nala Abhyanga, i Basti e altre tipologie come i Pichu.

Sempre nel 2016 ho fatto degli approfondimenti sul Massaggio "Yoga del Tocco" con Giuseppe Nicolini e Teresina Ierardi.

Nel 2017 e 2018 ho seguito diversi corsi con Lorenza Bertani, tra cui Massaggio, Yoga del Tocco e Sciamanesimo.

Ho seguito il corso di Cristalloterapia con l'ausilio dei Rimedi Floreali con Graziella Pandiani.

Attualmente lavoro sia con i trattamenti individuali che come docente di Massaggio Californiano (corsi accreditati SIAF Italia) e insegnante di altre tecniche energetiche tra cui i seminari di Reiki Usui.

Sono Operatore Olistico Professional iscritta SIAF Italia n. LO751P-OP
"Professionista disciplinato ai sensi della legge 4 del 14 gennaio 2013"

  


Altri interessi:

Ballare, viaggiare, meditare, leggere, cucinare.

Altre attività:

Yoga, Biodanza, Contact Improvisation.

Nel 2015 ho percorso gli 800 km del Cammino francese verso Santiago di Compostela

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.